Per Milano Città Metropolitana

Sono orgogliosa di partecipare a questa sfida al futuro

Il prezzo troppo alto pagato da donne e adolescenti

Come si vota Arianna Censi

Per Milano Città Metropolitana

In questo primo anno e mezzo di vita Milano Città Metropolitana, è riuscita a smuovere cose che sembravano inamovibili…

Il futuro di Milano è legato ai fatti. Perciò vi chiedo di votarmi

13240145_10153870533958005_392126958679487938_n

Preferisco non sparare frasi ad effetto per raccogliere voti. Preferisco i fatti. Partiamo da un dato concreto: La Commissione Europea sostiene che sarà lo sviluppo delle Città metropolitane a determinare ed influenzare il futuro dell’Unione. Pertanto ha varato un “Programma operativo” che per l’Italia prevede un primo stanziamento di 900 milioni di euro con l’invito…

Le donne più a piedi e più sui mezzi pubblici. Non è per divertimento

Censi_Mirabelli_small

Tutti i dati lo confermano: il XXI secolo sarà il “secolo delle città”. Infatti, risale a nove anni fa (2007) il sorpasso della popolazione urbana su quella rurale, sicché oggi la maggioranza delle persone vive in aree urbane con processi di inurbamento in continua crescita L’urbanizzazione crescente e la concentrazione della popolazione in grandi aree metropolitane pone importanti sfide in termini di pianificazione, gestione dei servizi pubblici, consumo del suolo e sostenibilità. In questa intervista curata da Claudia Bruno, Francesca Zajczyk, docente di sociologia urbana all’università Bicocca e delegata alle pari opportunità nel comune di Milano, si sofferma con acutezza sui particolari da affrontare. Ve ne propongo la lettura.

Arianna Censi (Pd): “Milano deve contare di più a Roma”

arianna10

AFFARITALIANI.IT INTERVISTA ARIANNA CENSI – “Mi candido perché penso che questo sia il momento in cui si deve decidere quale sarà il futuro di Milano e questo non può prescindere dalla realizzazione della città metropolitana. Senza la spinta di Milano la città metropolitana di Milano non si fa”.

Fare la lavatrice è un lavoro da donna?

aaa

 “Sappiamo che ogni donna ha due lavori, uno in ufficio e uno a casa” così la Ariel, azienda di detersivi del gruppo Procter & Gamble, commenta la nuova pubblicità lanciata in India per promuovere i suoi prodotti. Fare la lavatrice è un lavoro da donna? Questa la domanda al centro dello spot. Immagine emblematica, quella della…

Ha sempre un senso rileggere Gramsci

Enrico Berlinguer delante de El funeral de Togliatti, de Renato Guttuso

“GRAMSCI QUADERNI DAL CARCERE E L’OMAGGIO DI GUTTUSO” è il titolo della esposizione dei “Quaderni dal carcere” di Antonio Gramsci che saranno esposti e integralmente consultabili in formato digitale dal 23 maggio al 17 luglio, in una mostra organizzata dalla Fondazione Quercioli alla Galleria d’Italia, in Piazza della Scala a Milano. Nella foto: un particolare del dipinto di Guttuso dove è ritratto Enrico Berlinguer.