Giovani e meno giovani, inoccupati e disoccupati. I nuovi aiuti in Lombardia

l43-lavoro-111207164236_medium

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa circolare dell’Anci che annuncia la firma di due Protocolli di intesa con Regione Lombardia. Ecco il testo:

Il primo protocollo, di durata quinquennale, ha la finalità di sviluppare e consolidare la collaborazione istituzionale, per formulare proposte condivise di riforma istituzionale e di finanza locale, incentivare lo sviluppo e il miglioramento dei servizi locali, favorire la definizione di accordi fra le Amministrazioni, diffondere e condividere le informazioni e i dati, garantire un costante monitoraggio dell’azione amministrativa locale, costruire un’accurata e adeguata lettura dell’impatto territoriale delle norme legislative riguardanti la finanza, sostenere lo sviluppo di processi d’innovazione nelle Amministrazioni comunali e promuovere lo sviluppo e la gestione di infrastrutture telematiche.

Il secondo protocollo è inerente al programma “Dote Comune 2014”, previsto dalla DGR n. X/1108 del 20 dicembre 2013. Oltre alle tipologie di utenza già previste dai precedenti protocolli (giovani inoccupati e disoccupati di età compresa tra i 18 e i 35 anni d’età e lavoratori percettori di ammortizzatori sociali), nel protocollo è stata inserita una terza tipologia di utenti, quella dei disoccupati e inoccupati di età superiore ai 50 anni, per favorirne l’avvicinamento o il riavvicinamento al lavoro.
A breve saranno fornite le informazioni relative ai primi bandi per i Comuni.

Firmato:Pier Attilio Superti – Segretario Generale ANCI Lombardia

Il programma “Dote Comune 2014”

GLI IMPEGNI TRA LE PARTI

31 gennaio 2014

 

Lascia un commento