Il lavoro agile migliora la qualità della vita


La Città metropolitana di Milano aderisce alla seconda Giornata del lavoro agile mettendo a disposizione dei 134 Comuni la propria esperienza e la testimonianza dei dipendenti che hanno usufruito della possibilità di lavorare da casa.
Dal 2007 ad oggi sono stati attivati 32 progetti di e-work di cui 7 ancora attivi, pensati individualmente e funzionali alle esigenze lavorative. ‘‘Abbiamo sperimentato negli anni che con il lavoro da casa migliora la qualità della vita dei lavoratori, aumenta la performance lavorativa e la qualità del lavoro”

Lascia un commento