La copertina del nuovo numero di Charlie Hebdo

Il quotidiano francese Libération ha diffuso la copertina del nuovo numero del settimanale satirico Charlie Hebdo, che uscirà oggi, mercoledì 14 gennaio. La copertina raffigura il profeta Maometto che piange e tiene in mano un cartello che dice: “Je Suis Charlie” (“io sono Charlie”), il messaggio che negli ultimi giorni è diventato un simbolo della difesa della libertà di espressione e della solidarietà col giornale, sulla cui estesissima e varia diffusione si prende in giro la copertina. Sopra l’immagine ci sono le parole “Tout est pardonné” (“Tutto è perdonato”).

Libération sta ospitando nella sua redazione di Parigi i giornalisti che non sono rimasti uccisi nell’attentato di mecoledì 7 gennaio. Il nuovo numero sarà stampato in tre milioni di copie; in Italia sarà distribuito insieme al Fatto Quotidiano, in Turchia verrà distribuito con il quotidiano Cumhuriyet. Inoltre sarà disponibile giovedì una versione digitale di Charlie Hebdo in quattro lingue (francese, inglese, arabo e spagnolo): la traduzione in arabo è fornita da Courrier international, mentre quelle in spagnolo e in inglese da Reporters sans frontières (RSF).

B7LgcHxIYAAforh

13 gennaio 2014

Lascia un commento