Se la Città metropolitana non funziona è un danno per tutti

il sindaco Giuseppe Sala ha incontrato il governatore Roberto Maroni a Palazzo Lombardia. Il tema all’ordine del giorno era l’autonomia e il tavolo sul tema con il governo, che avrà una tappa milanese il 21 novembre. A questo tavolo la città metropolitana di Milano parteciperà. “Essendo la Città metropolitana in una situazione indefinita e incompiuta – ha detto il sindaco al termine dell’incontro durato oltre un’ora – non vogliamo perdere nessuna occasione per sottolineare i nostri problemi, ma soprattutto per cercare di trovare soluzioni”..

Sul trasporto pubblico viaggia lo sviluppo della Grande Milano

Le persone si spostano per lavorare, direi per vivere, e dalla qualità e dall’efficienza del sistema di trasporto pubblico è possibile valutare la qualità e l’efficienza di un’area metropolitana. Allora, e inevitabilmente, si tratta di rendere concreto il ruolo delle Città metropolitane nel gestire, definire, regolare e, infine, governare, il sistema del trasporto pubblico locale. Così come era previsto nella, imperfetta, legge fondativa delle Città metropolitane.